Società

Parete, stanziati fondi per riqualificazione Piazza Massimo Troisi

di Franco Terracciano

Parete (Caserta) – Piazza Massimo Troisi sarà finalmente riqualificata. Il Comune ha impiegato 41.221mila euro dei fondi stanziati per le regioni del sud e destinati a investimenti in infrastrutture sociali. Piazza Massimo Troisi, una delle più estese del paese, si trova al confine della periferia giuglianese dove, negli ultimi anni, sono cresciuti gli insediamenti abitativi soprattutto di cittadini napoletani. E’ frequentata da poche persone ed è preda, soprattutto la sera, di sbandati che lasciano bottigliette di birra e residui di cibo dappertutto. – continua sotto –

I cittadini che abitano nei dintorni si sono spesso lamentati dalla sporcizia e dall’abbandono della piazza.  Da pochi anni è sorto un comitato di quartiere, denominato “Il Parco Segreto”, di cui è animatrice la battagliera Susy Assunta Minichini, che è riuscito a smuovere la sensibilità degli amministratori comunali per rendere più costante la regolare manutenzione della piazza, piena di alberi di alto fusto, pericolosamente rivolti verso le villette confinanti e che aspettano da anni di essere potati e curati. Soprattutto durante la fioritura delle piante e in estate la situazione è insostenibile per i residenti perché la zona è infestata da zanzare e insetti vari.

Per assicurare la costante manutenzione della piazza, fu costruito un chiosco dato in gestione a dei privati. Ma, dopo una breve esperienza in tal senso, la struttura, i due campi di bocce e uno slargo di cemento armato sono caduti nel dimenticatoio e nel degrado. Eppure, piazza Troisi, che si trova in una zona che presenta insediamenti di edilizia popolare e numerose e villette, ha tante potenzialità non ancora adeguatamente sfruttate dal punto di vista sociale e delle attività ricreative. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico