Politica

Casapesenna, De Rosa: “L’opposizione sterile non è utile”

di Redazione

 Casapesenna. All’indomani del primo Consiglio comunale di Casapesenna, il sindaco Marcello De Rosa ha voluto replicare alle dichiarazioni di Antonio Garofalo in merito alle “deleghe leggere” attribuite agli assessori tenendo a sé quelle dell’ambiente e dell’ecologia, lavori pubblici e urbanistica, personale e assetto del territorio.

“Come già ho potuto rispondere durante il consiglio – precisa De Rosa – come sindaco di Casapesenna mi prendo la responsabilità politica di queste scelte. Il paese ha bisogno di un cambiamento e delegando alla mia carica di sindaco queste materie, sento la necessità di dare delle risposte concrete per quel che riguarda il problema dell’ambiente e dare soprattutto un impulso ai lavori per rimettere in moto fin da subito l’economia di un paese”.

Il sindaco ha parlato di un “atto di responsabilità nei confronti dei cittadini e non capisco le critiche dell’opposizione visto anche i risultati dei primi giorni dove abbiamo provveduto alla pulizia delle erbacce di tutte le strade di Casapesenna e delle migliorie apportate al cimitero comunale”.

Poi De Rosa ha voluto commentare le dichiarazioni di Garofalo in merito a un congiunto del sindaco che si trova spesso negli uffici comunali: “Il nostro paese ha bisogno di fatti e non di parole, e non capisco dove sia lo scandalo se qualche mio parente viene a trovarmi o ancor di più se chiedo qualche consiglio a qualche persona a me vicina. Forse Garofalo è abituato a fare tutto di testa sua ma io lavorerò sempre come una squadra perchè solo in questo modo riusciremo a dare vita a qualcosa di positivo”.

Per De Rosa “bisogna lavorare ed è quello che stiamo facendo, l’opposizione sterile non è utile per Casapesenna”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico