Politica

Aversa, incontro pubblico su tributi e pignoramenti: cittadini chiedono maggiore rateazione

di Livia Fattore

Aversa (Caserta) – Caos tributi ad Aversa dove i cittadini si sono visti recapitare numerosi pignoramenti terzi con accesso ai conti correnti o agli stipendi dando via a file presso lo sportello che la Sogert ha aperto in via Seggio. – continua sotto –

Una situazione che ha portato il Movimento 5 Stelle di Aversa con il consigliere comunale Roberto Romano ad organizzare un incontro alla presenza dell’assessore al Bilancio e Finanze, Francesca Sagliocco, e di quello alle Politiche sociali, Luigi di Santo. Tema specifico: la gestione della riscossione dei tributi ad Aversa. Presente anche il sindaco Alfonso Golia che, a margine dell’evento, ha dichiarato: «E’ ovvio che per la comunità cittadina la priorità è incassare il dovuto. E’ anche giusto, però, verificare che tutto venga fatto in modo coerente è corretto».

A moderare l’incontro il consigliere Romano che ha portato il saluto della comunità del Movimento 5 Stelle aversano, nonché il saluto del deputato del collegio camerale Nicola Grimaldi, assente per impegni istituzionali romani che lo hanno visto partecipare alle votazioni del presidente della Repubblica. Il dibattito è stato abbastanza animato e produttivo e ha visto la partecipazione di cittadini e rappresentanti di associazioni di categoria che hanno evidenziato la, presunta, aggressività della società di riscossione. C’è anche chi ha evidenziato: «Ho chiesto maggiore rateazione a fronte di un pignoramento terzi che mi era stato fatto. Con l’agente di riscossione nazionale le somme pignorate vengono liberate dopo il pagamento della prima rata, invece la Sogert non concede il maggiore rateizzo se il contribuente non sottoscrive un documento nel quale dichiara di non avere soldi sul conto pignorato e non ha altri conti. Credo sia un abuso».

«Siamo di fronte – ha dichiarato dall’opposizione il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Alfonso Oliva – ad azioni che, sebbene sia un addetto ai lavori, non riesco a catalogare. Non capisco dove trovino fondamento, non a caso non vedo indicati in alcuni loro atti gli estremi delle norme in base alle quali agiscono». – continua sotto –

«L’impegno che l’amministrazione ha preso nel rispetto del rigore e della legalità – ha dichiarato, da parte sua, il consigliere pentastellato Romano – è quello di avere maggiore attenzione nella azione di controllo della società gestrice Sogert e del miglioramento della macchina organizzatrice amministrativa degli uffici comunali dedicati ai Tributi. Non è escluso che si convochi un tavolo di maggioranza per trovare formule per le categorie meno abbienti per dare la possibilità a tutti di pagare in maniera più comoda».

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico