Cronaca

Vesuvio, rave party a quota mille metri con oltre 100 ragazzi: arrivano i carabinieri

di Redazione

Un rave party sul Vesuvio, suggestivo ma illegale. Così la scorsa notte, intorno alle 3, sul territorio di Ercolano (Napoli), i carabinieri sono intervenuti in un casolare abbandonato edificato vicino a “quota mille” del vulcano. I militari hanno constatato che era in corso un rave party non autorizzato con un centinaio di ragazzi presenti ed hanno fatto spegnere la musica ad alto volume interrompendo la festa. – continua sotto – 

Durante l’interruzione sono stati identificati, tra il fuggi fuggi generale, una ventina di partecipanti ed i 5 organizzatori. Tutti sanzionati per le violazioni delle norme anti-contagio. Trovata e sequestrata anche droga: hashish, ecstasy, anfetamina, marijuana ed Lsd. I 5 organizzatori dell’evento sono stati denunciati a piede libero dai carabinieri per somministrazione di bevande alcoliche e manifestazione non autorizzati.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico