Home

Crolla abitazione a Greve in Chianti: vittime recuperate tra le macerie

Tre le persone coinvolte, tutte di Prato, nel crollo dell’edificio avvenuto stamani, dopo un’esplosione, in località Borgo di Dudda del comune di Greve in Chianti, in provincia di Firenze. Giancarlo Bernardini, 64 anni, è stato estratto senza vita dalla macerie dai vigili del fuoco che, più tardi, hanno rinvenuto anche quello di Fabio Gandi, 59 anni, neo compagno dell’ex moglie di Gandi, Giuseppina Napolitano, anche lei 59enne, attualmente dispersa. Le cause della tragedia potrebbero essere legate ad una fuga di gas in un appartamento situato al primo dei due piani di cui era composto lo stabile. – continua sotto – 

Nonostante la separazione, il 64enne aveva mantenuto buoni rapporti con l’ex moglie, tant’è che si era recato nella casa di Borgo di Dudda, appena ristrutturata e dove lei e il nuovo compagno intendevano trasferirsi, per aiutare la coppia a sistemare le tende. Intorno alle 8.20 l’esplosione e il crollo dell’immobile. I tre sono rimasti sotto le macerie: il corpo del 64enne è stato recuperato, si cercano quelli dei due 59enni. Sembra che prima dell’esplosione qualcuno abbia avvertito un forte odore di gas: non è escluso, che al momento dell’accensione della luce, possa essersi innescata la deflagrazione. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco del comando provinciale. IN ALTO IL VIDEO 

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico