Cronaca

Gricignano, cavalcavia pericolante sulla Nola-Villa Literno

di Antonio Taglialatela

Gricignano (Caserta) – Il traffico veicolare è stato già inibito da tempo ma non c’è traccia di interventi di manutenzione per il cavalcavia in località Santa Maria a Piro che sormonta la carreggiata della statale 7bis Nola-Villa Literno, pochi metri distante dallo svincolo di Gricignano. – continua sotto – 

Se, da un lato, il provvedimento adottato dal Comune ha salvaguardato l’incolumità di chi percorreva il cavalcavia; dall’altro, continuano a correre rischi le migliaia di automobilisti che ogni giorno transitano sotto la struttura, caratterizzata dal degrado del cemento e del ferro, dalla carenza di protezioni laterali e da abbassamenti in corrispondenza dei giunti tra la spalletta ed il ponte, causati da cedimenti. Come dimostra il video (guarda in alto) realizzato da un cittadino e attivista gricignanese, Giuseppe Di Luise. – continua sotto – 

Ad occuparsi della messa in sicurezza sono l’Anas e l’Ente provinciale proprietario della strada sottostante il cavalcavia. L’ordinanza di interdizione al traffico del cavalcavia fu emessa dal Comune nell’aprile 2018, in tempi non sospetti, prima dell’allarme provocato dal crollo del Ponte Morandi, avvenuto a Genova il successivo 14 agosto che provocò 43 morti e centinaia di sfollati. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico