Home

Elton John attacca il Vaticano: “Ipocriti, dicono no a nozze gay ma guadagnano con mio film”

Dopo la dichiarazione della Congregazione per la Dottrina della Fede che ha risposto negativamente alla possibilità di impartire benedizioni alle coppie formate da individui dello stesso sesso, Elton John attacca su Instagram: “Come può il Vaticano rifiutarsi di benedire i matrimoni gay che ‘sono peccato’ e intanto trarre profitto investendo milioni in ‘Rocketman’, un film che celebra la felicità finalmente trovata grazie al mio matrimonio con David?”. – continua sotto – 

Per mettere in evidenza l’ipocrisia della Santa Sede, l’artista britannico ha pubblicato degli screenshot di articoli, come quello del 2019 del “Daily Beast” che parla di come la Segreteria di Stato aveva investito un budget di 4 milioni di dollari in progetti come “Men in Black: International” e, appunto “Rocketman” che ha ricevuto circa 1,1 milioni di dollari dal Vaticano. Un investimento che sarà fruttato parecchio, considerando che il film ha incassato circa 200 milioni di dollari in tutto il mondo.

Elton John, 73 anni, è sposato dal 2014 con il regista e produttore David Furnish, un matrimonio che viene citato anche nell’epilogo del biopic musicale sulla sua vita, come culmine di una serenità raggiunta dopo anni tormentati. Il film, diretto da Dexter Fletcher, racconta la vita del musicista, interpretato da Taron Egerton. Uscito nel 2019, il film ha vinto anche un Premio Oscar per la migliore canzone – il brano “(I’m Gonna) Love Me Again”  interpretato da Elton John insieme all’attore Taron Egerton e composto con Bernie Taupin. – continua sotto – 

Secondo quanto dichiarato dalla Santa Sede “le benedizioni per i matrimoni tra persone dello stesso sesso non possono essere considerate lecite, nonostante la comunità cristiana e i suoi pastori siano incoraggiati ad accogliere con rispetto e sensibilità le persone con inclinazioni omosessuali”. Papa Francesco ha approvato il decreto della Congregazione della Fede, nonostante avesse sostenuto le unioni tra persone dello stesso sesso in un’intervista rilasciata nel 2020.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico