Aversa

Aversa, Consiglio alle prese con equilibri di bilancio: i “dissidenti” pretendono massima chiarezza

Aversa (Caserta) – Ennesime forche caudine da superare per la maggioranza di centrosinistra che regge le sorti del Comune di Aversa. I 24 consiglieri comunali e il sindaco Alfonso Golia si ritroveranno in prima convocazione sabato 28 novembre, alle ore 10 (e, in seconda, in caso di rinvio, lunedì mattina, alla stessa ora) per approvare, infatti, gli equilibri di bilancio. In caso di mancata approvazione di questi ultimi si avrebbe lo scioglimento del Civico consesso. – continua sotto –  

I “dissidenti” in seno alla maggioranza già avrebbero fatto sentire la propria voce evidenziando che se non vi sarà la massima chiarezza, soprattutto per quanto riguarda la mancata riscossione di tributi vetusti e i canoni idrici, non vi saranno i loro voti. E non per motivi “ideologici”, ma semplicemente perché vi è una responsabilità anche contabile e bisogna stare attenti, tenuto conto dell’attivismo della Corte dei Conti. – continua sotto – 

Il sindaco Alfonso Golia non si sottrae a parlare dell’argomento, ma stigmatizza le voci evidenziando che la maggioranza è impegnata, con il coinvolgimento di tutti, a dare soluzioni ai problemi della città in costanza di Covid. Dall’opposizione, il pentastellato Roberto Romano ha annunciato un’assemblea degli iscritti e dei simpatizzanti del Movimento 5 Stelle per decidere “se mandare a casa questa amministrazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico