Aversa

Aversa, accoltella e rapina connazionale: nigeriano arrestato dalla Polizia

Aversa (Caserta) – I poliziotti della Squadra Volante del commissariato di Aversa, diretto dal dottor Vincenzo Gallozzi, nella mattinata di sabato 1 agosto, intorno alle 11.30, in via Salvo D’Acquisto, hanno sottoposto al fermo di Jonathan Oinijan, 28 anni, nigeriano, indiziato per rapina aggravata e lesioni gravi ai danni di un suo connazionale.

Il provvedimento è stato adottato dopo che lo straniero era stato segnalato dalla vittima agli agenti della Volante per il reato commesso il giorno precedente a Villa Literno dove con un coltello a serramanico aveva procurato una grave ferita al volto del connazionale, costringendolo a farsi consegnare la somma di 250 euro. Il 28enne nigeriano, riconosciuto dalla polizia mentre transitava in via D’Acquisto, ha tentato una precipitosa fuga ma è stato prontamente bloccato e perquisito, consentendo agli agenti di rinvenire il coltello utilizzato per la rapina, celato per essere sicuramente riutilizzato per commettere altri crimini.

Lo straniero, condotto in commissariato e riconosciuto dal denunciante quale autore dell’efferata rapina, veniva sottoposto a rilievi foto-segnaletici dai quali ne scaturiva la sua posizione irregolare sul territorio italiano e si accertava che lo stesso era stato fermato più volte con generalità false. Il pregiudicato veniva condotto nel carcere di Napoli-Secondigliano come disposto dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico