Home

Leucemia e terapia Car-T, la Marican dei fratelli Canciello raccoglie 110mila euro per il Bambin Gesù

Non solo sviluppo del territorio. Tra le “sfide” che si propone di affrontare il Gruppo Marican c’è da sempre anche la solidarietà. La holding – oggi portata avanti dai fratelli Carmine, Ferdinando e Michele Canciello, operante nel settore immobiliare, delle costruzioni, agricolo ed energetico, nelle principali aree industriali campane, ossia Aversa Nord (Gricignano, Carinaro, Teverola) e Marcianise, nel Casertano, e FrattamaggioreNola, nel Napoletano – ha avviato una raccolta fondi per sostenere i progetti di ricerca del gruppo del professor Franco Locatelli (nella foto), direttore del Dipartimento di Onco-ematologia e Terapia cellulare e genica dell’Ospedale “Bambino Gesù” di Roma. Fino ad oggi sono stati già raccolti 110mila euro che sono stati consegnati alla struttura ospedaliera tramite la Fondazione Bambino Gesù Onlus. continua sotto

I fondi sono destinati alla ricerca sullo sviluppo delle cellule Car-T (Chimeric Antigen Receptor T-Cells) nella terapia della Leucemia Linfoblastica Acuta, un settore in cui il “Bambino Gesù” ha già riscosso negli ultimi anni dei risultati di rilievo. Si tratta di un’immunoterapia antitumorale che sta dando grande speranza in particolare ai malati di linfoma e leucemia che non rispondono alle terapie tradizionali. Vengono estratti dal sangue del paziente dei linfociti T, poi il Dna di queste cellule viene modificato e nei linfociti viene inserito un recettore (Car) che permette di attaccare le cellule leucemiche. Le cellule modificate vengono moltiplicate in laboratorio per essere reinfuse nel paziente. I linfociti reinfusi si attivano contro le cellule tumorali del paziente eliminandolo. “E’ una terapia di grande prospettiva. – ha commentato il professor Locatelli in un’intervista rilasciata qualche mese fa a Sanità Informazione – Ha ottenuto dei dati di remissioni complete anche sostenute nel tempo in pazienti che erano refrattari a tutte le terapie fino a quel momento ricevute. È un’arma terapeutica in più che i pediatri per quel che riguarda le leucemie linfoblastiche acute del bambino e gli ematologi per quel che riguarda i linfomi a grandi cellule B dell’adulto hanno a disposizione oggi per poter trattare pazienti che una volta avrebbero avuto una prognosi altamente infausta”.

Sempre nel campo dell’oncologia pediatrica, la Marican ha contribuito alla ristrutturazione del Day Hospital dell’Ospedale Pausillipon di Napoli, donando anche un video-elettroencefalogramma per il reparto di neurochirurgia pediatrica. Il gruppo industriale, inoltre, è sponsor del progetto “Tembea” della onlus “Mawaki Malaika” per la realizzazione di un centro di riabilitazione per bambini disabili nello stato africano della Tanzania. Sui territori dove opera, inoltre, la Marican non ha fatto mancare il proprio sostegno ai cittadini in difficoltà durante l’emergenza coronavirus con “Il Bauletto della Solidarietà” contenente generi alimentari e di prima necessità donati alle parrocchie di Carinaro, Teverola, Gricignano, Frattamaggiore e Giugliano. Ancora, il contributo per la realizzazione della Casa del Fanciullo e la donazione per l’acquisto di un pulmino destinato al trasporto di anziani per la chiesa di Sant’Eufemia a Carinaro, l’offerta di materiale da costruzione per la ludoteca della parrocchia di San Sossio a Frattamaggiore e, sempre nella città a nord di Napoli, per la chiesa di San Filippo Neri.

Una serie di azioni solidali che accompagnano l’ascesa della Marican e dei fratelli Canciello che, raccogliendo l’eredità del padre Mario, hanno forgiato una realtà imprenditoriale solida e caratterizzata da sinergie tra i vari settori del mercato come quello immobiliare, delle costruzioni, agricolo ed energetico. Il patrimonio immobiliare della Marican è situato in aree facilmente raggiungibili grazie alla posizione geografica strategica, sui territori tra Napoli e Caserta, dove insistono punti principali d’interesse economico del Mezzogiorno. Non a caso, il portafoglio clienti è rappresentato da grandi attori di rilevanza nazionale e internazionale: Magneti Marelli, Psmm Campania, FedEx, Fercam, Eurospin, Cgt, Mondo Convenienza, Gruppo di Palo, A.a.Co., TGroup, Stante e il colosso Amazon.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico