Sant’Arpino

Sant’Arpino, furto di pc alla succursale del Liceo Siani. Il sindaco: “Miserabili”

Sant’Arpino (Caserta) – Nemmeno il coronavirus ferma i ladri e i vandali. Furto, la notte scorsa, alla succursale del Liceo Scientifico “Siani” di Sant’Arpino. A darne notizia il sindaco della città atellana, Giuseppe Dell’Aversana, che ha fatto sapere: “I soliti ignoti hanno divelto inferriate e porte blindate portando via tutti i computer e mettendo a soqquadro l’intero edificio. Farabutti senza scrupoli, hanno creato un danno enorme alla scuola, questi vandali hanno colpito al cuore ancora una volta la cultura e la speranza. Miserabili hanno aggredito l’istituzione scolastica che già soffre tanto per le ristrettezze causate del covid un’emergenza didattica senza precedenti”.

Sul posto per i rilievi di rito gli agenti della polizia locale e i carabinieri, insieme agli assessori comunali. Avvertita la dirigente. “Ho avvisato – ha continuato dell’Aversana – anche il presidente della Provincia, Giorgio Magliocca, sempre disponibile nei confronti di questa nostra istituzione scolastica. Il danno, causato stanotte da un gruppo di delinquenti, è l’ennesima dimostrazione di come sia duro e complicato governare questo territorio dove alle croniche carenze sociali ed economiche bisogna aggiungere una delinquenza diffusa e senza scrupolo. Noi continueremo ad impegnarci ed a lavorare sodo per questo territorio e per la scuola di sicuro non ci lasceremo intimidire”. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico