Campania

Maltempo in Campania: esonda lago Patria, crolla ponte sul Sarno, chiusa la Telesina

Pioggia e temporali in Campania: allagamenti e disagi si stanno verificando in tutta la regione. La Protezione civile della Regione Campania sta coordinando le attività di monitoraggio e soccorso, al momento i maggiori disagi si stanno verificando nel Casertano e nella zona del Lago Patria. Allerta meteo arancione su tutta la regione fino alla mezzanotte di domani. La situazione più grave si è verificata nella zona del Lago Patria: sul versante di Giugliano in Campania diverse sono le strade allagate. Inondata dalle acque la Circumlago che è stata interdetta al traffico. La chiusura riguarda sia il versante del lago che ricade nel comune di Giugliano sia quello ricadente nel territorio di Castelvolturno.

L’esondazione, secondo i controlli effettuati dai tecnici e dalla polizia municipale del comune di Giugliano, è dovuta al blocco della foce per l’ammasso di detriti e sabbia trasportati dalle mareggiate e ricadenti nel comune di Castelvolturno. Al momento la situazione viene monitorata con la presenza di squadre di polizia municipale. Dalle prime ore di questa mattina una squadra di operai della Sma Campania sta lavorando per liberare la foce dai detriti. «Con impiego di personale e mezzi d’opera si sta intervenendo, nonostante la pioggia battente e la forte mareggiata, per eliminare dal canale qualsiasi ostacolo» si legge in una nota dell’amministratore unico di Sma Giuseppe Esposito, «un lavoro impegnativo per ripristinare le idonee condizioni di deflusso e riportare il livelli idrici al di sotto della soglia di guardia».

Nel Casertano si sono verificate diverse frane nel territorio di Roccamonfina: in particolare a Sessa, Marzano, Conca, Teano e Campagnola. Chiuso un tratto della strada statale 372 Telesina, per allagamento: nel dettaglio, secondo quanto rende noto l’Anas, è provvisoriamente chiuso il tratto al km 25,500 in località Alvignano, in provincia di Caserta, in entrambe le direzioni. Sul posto sono presenti il personale Anas e le Forze dell’Ordine per la gestione della viabilità e il ripristino della circolazione nel più breve tempo possibile.

Un ponte pedonale sul fiume Sarno a a Castellammare di Stabia è crollato poche ore fa. Secondo quanto conferma la Protezione Civile della Regione Campania non ci sono feriti. Sul posto il Genio Civile. L’area tra via Schito e via Ripuaria a Castellammare di Stabia è stata messa in sicurezza dai vigili del fuoco. Il materiale di costruzione del ponte ha invaso il letto del fiume e la preoccupazione è che possa fare da diga, bloccando il defluire del corso fluviale, ingrossato anche a causa delle piogge. Sul posto sono giunti anche i tecnici del Comune di Castellammare di Stabia con l’assessore Calì che ha allertato il Consorzio Bacino del Sarno responsabile degli argini.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico