Spettacoli

Noemi, Yalla e Museo militare on air su Bleb radio

di Redazione

 Aversa. Tre realtà che si incrociano, tre attività differenti ma con un comune denominatore: svolgere un servizio a favore del territorio aversano.

Ne hanno parlato Francesca Patrella responsabile, dell’Associazione contro la Violenza di genere Noemi, Salvatore De Chiara, curatore del Museo Civico di Storia Militare e rappresentante dell’Associazione Gioventù Aversana e Luigi Sarnataro coordinatore del cento di servizio regionale di mediazione culturale Yalla. I tre hanno partecipato alla trasmissione radiofonica sulle frequenze di bleb radio rappresentando la loro esperienza relativa alle attività nelle sedi dell’ex Macello. In questi mesi le associazioni che operano presso il Centro oltre a dare un contributo sostanziale alle necessità del territorio hanno garantito una maggiore efficienza dei locali dell’ex macello.

“Siamo convinti che il concetto di rete sia un valido strumento volto a favorire la ricerca, lo studio, e la diffusione delle varie discipline proprie delle nostre attività”.

Hanno detto Petrella, De Chiara e Sarnataro e continuando: “Siamo grati all’Amministrazione Comunale che ci ha concesso l’utilizzo gratuito dei locali del centro culturale Caianello per consentirci di mettere in campo le nostre competenze”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico