Salerno Prov.

Battipaglia, disinnescato ordigno bellico. Anziana muore durante operazioni

Battipaglia (Salerno) – Concluso il disinnesco di un ordigno bellico risalente alla Seconda guerra mondiale, ritrovato nel comune di Battipaglia, in provincia di Salerno. L’operazione di bonifica prevedeva una zona rossa di raggio pari a 1.600 metri: evacuati oltre 36mila residenti.

Tra questi, un’anziana di 86 anni, già gravemente malata, è purtroppo deceduta mentre si trovava nel centro di accoglienza allestito nei locali dell’istituto ‘Sandro Penna’. La donna, allettata (secondo quanto si apprende da fonti sanitarie era affetta da bronco pneumopatia cronica ostruttiva e cardiopatia cronica), era stata evacuata trasportata nella struttura destinata all’accompagnamento dei malati fragili, dove sono ospitate altre 83 persone.

Le sue condizioni sono improvvisamente precipitate. I medici in servizio al centro di accoglienza hanno provato a rianimarla ma non c’è stato nulla da fare. Gli agenti della Polizia di Stato hanno comunicato la notizia del decesso alla Procura di Salerno.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Torino, consegna a domicilio e vedette con binocolo: sgominata banda di spacciatori - https://t.co/cE16OLRHPW

Permesso premio al killer del vigilante metro Piscinola: la rabbia della figlia di Della Corte - https://t.co/bWMiRbjBld

Carinaro, segreteria associata con San Tammaro: Mauriello convoca il Consiglio - https://t.co/XwAnSos1ag

Teverola, 14mila euro per un parcheggio nella scuola di via Campanello - https://t.co/UI4LnbE7oB

Condividi con un amico