Caserta Prov.

Rapinò tabaccheria a Teverola: arrestato 41enne di San Marcellino

I carabinieri della compagnia di Aversa hanno arrestato un 41enne, residente a San Marcellino, con l’accusa di rapina aggravata dall’uso delle armi commessa ai danni di un esercizio commerciale. Secondo l’accusa, l’uomo è l’autore di una rapina avvenuta il 17 giugno scorso la  rivendita di tabacchi “Tozzi”, sulla provinciale di Teverola, al confine con Casaluce.

L’uomo, con viso parzialmente coperto, si fece consegnare dalle due dipendenti, con la minaccia di un coltello a serramanico, la somma di denaro custodita nel registratore di cassa e 50 biglietti “gratta e vinci”. Il 41enne è stato incastrato dalle immagini di videosorveglianza confrontate con le sue fattezze somatiche, dalla testimonianza delle vittime che l’hanno riconosciuto oltre che dal rinvenimento della refurtiva e dell’arma del delitto.

Il provvedimento di arresto è stato firmato dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Napoli Nord su richiesta della locale Procura della Repubblica.

IN ALTO IL VIDEO DELLA RAPINA

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico