Aversa

Aversa, ping pong per ciechi e ipovedenti: Univoc ringrazia l’assessore Oliva

Aversa – Grande successo dell’iniziativa promossa dall’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di Caserta, presieduta da Giulia Antonella Cannavale, che ha organizzato il festival “Happy Hand – on the road”, svoltosi a Caserta il 6 e 7 ottobre e che ha visto una nutrita partecipazione di associati aversani.

Soddisfattissimo il presidente della sezione cittadina dell’Univoc e componente della commissione per lo sport Uici di Caserta, Vincenzo Del Piano, che commenta: “Devo dire grazie all’amministrazione comunale di Aversa e, in particolare, all’assessore allo Sport, Alfonso Oliva, perché grazie a loro gli atleti della Uici di Aversa e di Caserta hanno avuto a disposizione il tavolo di showdown, che ha permesso di poter far provare ai partecipanti al festival una disciplina del tutto nuova, riservata ad atleti non vedenti e ipovedenti”. Lo showdown è una sorta di ping pong, praticato anche a livello agonistico internazionale, appositamente creato per diversamente abili, tra cui ciechi o ipovedenti.

“Il tavolo da showdown – ricorda Del Piano – acquistato anni fa, durante l’amministrazione Ciaramella, ma che non era stato mai utilizzato, recuperato all’uso dall’assessore Oliva, è un tavolo in legno con sponde laterali alle cui estremità vi è una piccola porta ed uno schermo rialzato posizionato al centro. La partita si gioca impugnando racchette realizzate in materiale liscio e duro della lunghezza di 30 centimetri, con le quali si deve colpire una palla sonora del diametro di 6 centimetri”. “Se non avessimo avuto dall’amministrazione comunale aversana la disponibilità di quel tavolo – conclude Del Piano – mai avremmo potuto far conoscere ai nostri associati questo sport davvero bello e divertente”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

30 tonnellate di marijuana sequestrate nelle campagne dell'Agrigentino - https://t.co/rzY1Z62ysj

Saccheggiavano appartamenti in tutta la Campania: 15 arresti - https://t.co/0Yw37yARQZ

Camorra dietro appalti cimiteri Trentola Ducenta e Casapesenna: arrestato “imprenditore di Zagaria” https://t.co/r6J7D5kdsl

Case vacanza e affitti “in nero” per 17 milioni di euro: blitz tra Lucca e la Versilia https://t.co/Z5urbZkZ0k

Condividi con un amico