Gricignano

Gricignano, l’istituto “Santagata” raccoglie in un testo i progetti “Scuola Viva”

Si arricchisce di un’altra interessante iniziativa editoriale l’Istituto comprensivo “Santagata” di Gricignano, guidato dal dirigente scolastico professor Gennaro Caiazzo. Con il supporto dell’impaginazione e illustrazioni, dei validi e utili contenuti trasmessi, la scelta di una sobria, colorata ed elegante veste grafica, è risultata molto emozionante e vivace, ma soprattutto davvero formativa, la pubblicazione di un’opera, a mezzo stampa, che, per l’anno scolastico 2017/18, è stata realizzata, a conclusione delle attività del Progetto regionale della Campania Por Fse 2014-2020 “Scuola Viva – II Annualità – dal titolo “Ri_Creare Le Emozioni”.

Il testo, curato personalmente dallo stesso preside Caiazzo, con l’importante concorso delle docenti incaricate, professoressa Clorinda Rotunno e l’insegnante Giustina Colella, con efficacia e giusta stimolazione, rappresenta l’articolato percorso progettuale, che ha visto come attivi e protagonisti gli alunni della Scuola Primaria e Secondaria di primo grado, sotto la guida di docenti, esperti, personale Ata, nonché l’attenta supervisione dirigenziale, con l’attuazione di mirati percorsi formativi e culturali, basati sulle metodologie laboratoriali ed esperienze dirette dal vivo. Il testo è essenzialmente strutturato secondo funzionali e mirati aspetti: una parte introduttiva con la prefazione del dirigente scolastico e l’illustrazione delle finalità del percorso svolto; sintetica descrizione dei sei Moduli formativi, con alcuni brevi testi scritti, arricchiti da immagini, talune spiegazioni e tante foto, tra le più significative appositamente selezionate; riuscitissima rassegna stampa dal titolo “I media parlano di noi”; e la narrazione del progetto interdisciplinare “Cultura della Legalità-Salute-Ambiente”, che ha riscosso notevole successo sia nella comunità sociale che nell’Agro.

Per quanto concerne l’articolazione dei contenuti, tra loro in stretta interazione, in aula, laboratori e uscite didattiche, con positiva ricaduta per lo studio delle discipline curricolari e il rafforzamento del metodo di studio, il testo riesce ottimamente a delineare il report e il bilancio conclusivo, la valutazione del progetto, che è stato attuato, attraverso un percorso coinvolgente e davvero stimolante, sebbene, nel contempo, sia stato laborioso, impegnativo per gli obiettivi delle sei aree coinvolte. Precisamente, i percorsi operativi sono stati: un Laboratorio di teatro, musica e danza, denominato “Ragazzi in Scena”; Incontri esperienziali rivolte all’autostima, le emozioni e la riflessione; “Emozioni in gioco”; Laboratorio di lettura, scrittura, giornalismo “Piccoli scrittori e giornalisti ”; Percorso laboratoriale di creatività, danza, sport e comunicazione “Creattivi”; Laboratorio di informatica e robotica, di coding e pensiero computazionale “Videogames”, tutti della durata di 60 ore ciascuno; Percorso rivolto alla scoperta di sé, dell’altro e del mondo “Orientamento” di 50 ore.

Le attività formative sono state svolte mediante innovativi interventi sul piano dell’approccio metodologico e didattico, con la compresenza nella trattazione delle attività di un docente dell’istituto come “Tutor” e un Esperto, individuato, sulla base del personale “Curriculum vitae”, in collaborazione di partnership con gli Enti e Associazioni territoriali (Elema, Endas, Pupia.Tv, Osservatorio Cittadino, Stranimazione, Filos Onlus, Ventata Nova), che hanno messo a disposizione dell’Istituzione scolastica le proprie professionalità, e opportunamente valorizzate durante i percorsi, condividendo fortemente l’ispirazione e le finalità della progettualità, di grande rilevanza formativa, culturale e sociale, la compartecipazione dell’Ente locale, mediante una valida azione di reale apertura dell’Istituto al territorio circostante, alle Istituzioni. Per tali ragioni, tutti i moduli didattici hanno risposto pienamente alle finalità e agli obiettivi programmati nel progetto Por Campania Fse 2014-2020 “Scuola Viva”, promuovendo la concretizzazione di nuovi interventi formativi, i quali, tenendo sempre viva la relazione con la realtà territoriale e le sue risorse professionali, hanno permesso di ampliare l’offerta formativa e rafforzare i legami con la comunità cittadina, attraverso percorsi di cultura e apprendimento, di vissuti personali ed esperienze autentiche, di collaborazione, Cooperative, Learning, Problem solving, Ricerca-azione, Imparare facendo, Apprendimento cooperativo, Brainstorming, Peer education di tutoring, brainstorming, lavori di gruppo, sempre fondati sull’importanza della relazione tra l’Istituto, le Associazioni e il contesto territoriale, ambienti di apprendimento stimolanti, clima molto coinvolgente e creativo, proposte tese a rendere le tematiche di studio di maggiore interesse per tutti.

Al di là del tangibile arricchimento reciproco per gli allievi corsisti e le loro famiglie, personale docente e Ata, la comunità sociale e lo stesso Sistema dell’Istruzione Nazionale, realizzando una vera corresponsabilità educativa tra tutti i protagonisti, costantemente orientata all’inclusione scolastica e sociale, la pubblicazione del testo, che l’Istituto ha prodotto sul progetto “Scuola Viva”, rappresenta anche un’importante occasione, per analizzare meglio il dialogo interculturale, valorizzare il lavoro delle notevoli professionalità presenti, approfondire i percorsi di cultura, teatro, musica, creatività, informatica, scrittura e giornalismo, alla scoperta di radici, di testimonianze del patrimonio storico e realtà produttive, sostenendo un’ intensa azione di apertura dell’Istituzione scolastica al territorio, la validità delle attività messe in campo.

Considerato che l’opera si presenta, senza ombra di dubbio, come uno strumento immediato e molto forte di comunicazione esterna e interna, di appassionante ricerca-azione didattica, di bilancio sociale del progetto, secondo un’ottica sinergica e molto collaborativa tra tutti i soggetti coinvolti, per saperne di più, per la facilità di lettura e la partecipazione, è possibile per tutti gli interessati, tra cui anche i rappresentanti dell’Amministrazione consiliare, la consultazione via On line, delle pagine e dei contenuti, rivolti alla lotta alla dispersione e abbandono scolastico, allo sviluppo delle competenze degli alunni, anche sul sito web di Istituto all’indirizzo Internet: icgricignanodiaversa.gov.it, nel preciso intento di esaminare e approfondire gli esiti e i risultati del percorso dell’attività formativa extracurricolare Por Fse 2014-2020 “Ri_Creare Le Emozioni”, per diversi mesi in orario pomeridiano.

Carlo Achille Caiazzo

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l'istituto comprensivo "Santagata" pubblica l'annuario 2017-2018 - https://t.co/l8J24nPC7t

Aversa, Raphaela Lukudo madrina della Stranormanna 2018 - https://t.co/kfy1joOqwy

10 agosto, la Città di Aversa celebra la Festività di San Lorenzo - https://t.co/TYQYdWBtQr

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Condividi con un amico