Cesa

Cesa, manifesti coperti in pochi giorni: Forza Italia accusa il sindaco

Lo scorso 3 luglio il nostro coordinatore e consigliere comunale Carmine Alma si è recato al Comune, presso l’Ufficio Affissioni, per depositare i manifesti da affiggere (affissione regolarmente pagata). La sera stessa i manifesti sono stati affissi. Fatta questa breve premessa, dobbiamo dire con cognizione di causa, che il servizio affissioni nel nostro comune è veramente penoso, in quanto i nostri manifesti sono stati coperti in maniera scientifica e in breve tempo, praticamente non sono durati nemmeno tre giorni.

Ricordiamo che da regolamento i manifesti devono restare affissi e liberi per la lettura almeno per sette giorni. Inoltre, facciamo i complimenti all’ufficio per la rapidità con la quale informa il sindaco del contenuto dei manifesti (attraverso fotografie), in quanto nel nostro caso non si è atteso nemmeno che il nostro coordinatore uscisse dal comune che già il manifesto era nelle mani del sindaco Vincenzo Guida, il quale, come sua abitudine, sempre attraverso messaggi, subito ha manifestato il suo disappunto (commovente) ad un nostro iscritto.

Capiamo l’imbarazzo del nostro sindaco per il contenuto del manifesto e capiamo (con difficoltà) la sollecitudine con cui è stato informato, ma un sindaco con gli attributi secondo il nostro parere dovrebbe rispondere al contenuto del nostro manifesto a viso aperto e non attraverso i soliti mezzucci. Caro sindaco, è un partito che ti ha attaccato, al quale dovresti rispondere. Noi esigiamo le scuse del Comune e la riaffissione dei manifesti, inoltre esigiamo rispetto, perché chi gestisce il partito e chi ne fa parte sono persone rispettate e rispettabili che considerano la politica una cosa seria.

Il coordinamento Forza Italia Cesa

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, violenza domestica: al via rassegna "I demoni del focolare" - https://t.co/zPAleXS59K

Dramma della gelosia: uccide un uomo e accoltella la compagna, poi si lancia dal primo piano - https://t.co/WBkvXmLOSE

Caserta, investirono poliziotto durante fuga: arrestati due rapinatori - https://t.co/ccAZJ5H7rz

Vitulazio, perseguita l'ex convivente: finisce ai domiciliari col braccialetto elettronico - https://t.co/VOWh9WYGqy

Condividi con un amico