Villa Literno

Droga, arrestata “body packer” nigeriana: trasportava 50 ovuli

 Villa Literno. Una 32enne nigeriana, Ikejjaku Nkemdilim Nlessing, residente a Fabriano (Ancona), è stata arrestata a Villa Literno, dai carabinieri del reparto operativo di Aversa, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La donna, fermata per un normale controllo, ha da subito mostrato segni di nervosismo assumendo un atteggiamento insofferente nei riguardi dei militari. E’ stato proprio tale atteggiamento a tradirla. Infatti, i carabinieri, insospettiti, hanno provveduto a condurla all’ospedale civile di Aversa dove, a seguito di specifici esami, hanno scoperto che la “body packer” aveva ingerito 50 ovuli contenenti della droga, suddivisi in eroina per 286 grammi e cocaina per 364 grammi, il tutto per un peso complessivo di 650 grammi.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico