Home

Juventus, Vidal: il Guerriero innamorato della maglia

 L’attaccamento alla maglia è un qualcosa che va sempre più perdendosi nei meandri del calcio-business, ma c’è ancora chi ha il coraggio di unire il suo cuore alle sofferenze di una squadra, di andare oltre la semplice professionalità calcistica.

E’ il caso di Arturo Vidal. Il centrocampista cileno, sostituito al minuto 84 daPogba, ha abbondonato il campo scuro in volto. Una stato animo negativo che non era legato alla sostituzione in sé per sé, bensì alla prova non di alto livello offerta contro gli ucraini dello Shakhtar Donetsk.

Il “Guerriero” si è subito seduto da parte, isolandosi, probabilmente per pensare al flop europeo. Poco dopo in suo soccorso è giunto Storari, pronto a dargli supporto. Della serie “un gruppo vero si riconosce in questi momenti”.

A seguire il video:

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico