Volla

Terza edizione della Vesuvio-Ventoux

Vesuvio-VentouxPIGNATARO MAGGIORE. Ha preso ufficialmente il via la terza edizione della Vesuvio-Ventoux, la ciclo turistica ecologica amatoriale organizzata nell’ambito del Gemellaggio tra i Comuni di Pignataro Maggiore (Italia) e Sault (Francia).

I dieci ciclisti del team Pignataro-Sault, ai quali si è aggiunto eccezionalmente solo per oggi il Presidente Antonio Simeone, sono saliti in bici poco dopo le 14.00. La tappa è partita ai piedi del ‘Gran Cono’ del Vesuvio, nel Comune di Ercolano. Gli atleti hanno percorso la discesa che conduce nel comune vesuviano toccando l’Osservatorio, pedalando in uno scenario davvero unico al mondo. A salutare i protagonisti di questa edizione della Vesuvio-Ventoux, il vicesindaco di Ercolano Antonio Cozzolino, titolare della delega allo sport, ed il consigliere comunale con delega alla Protezione Civile Bartolo Formicola. Lungo il percorso di 70 Km, che dal Comune vesuviano ha portato i ciclisti a Pignataro, la piccola carovana è transitata nei Comuni di San Sebastiano al Vesuvio, Cercola, Volla, Melito, Aversa, Teverola, San Tammaro, Capua, Bellona, Vitulazio e Pastorano. Alle 19.00 i ciclisti hanno tagliato il primo dei dieci traguardi previsiti, posto in Piazza Umberto I, tra gli applausi e l’incoraggiamento di tanti cittadini, le telecamere di una televisione locale, e soprattutto di un ricco, salutare e rigenerante buffet, con deliziosi assaggi di mozzarella calena, ‘doping’ ufficiale della kermesse, consigliato e consentito a tutti coloro che si dedicano alla pratica sportiva. Per la cronaca, a complicare la vita del Team Pignataro-Sault, le temperature elevatissime di oggi, ben quattro forature e problemi meccanici a due delle auto al seguito. Se c’era da pagare un debito alla sfortuna speriamo che sia stato saldato completamente oggi. L’appuntamento con la seconda tappa è previsto per sabato 9, con partenza alle ore 07.30 da Piazza Umberto I e arrivo ad Avezzano (Aq) dopo 141 Km. La manifestazione è patrocinata dalla Regione Campania, dalla Provincia di Caserta, dai Comuni di Pignataro Maggiore, Bellona, Ercolano, Pastorano, Sparanise, Vitulazio e dall’Ensi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico