Caserta

Morti bianche, Ugl propone un minuto di silenzio

 CASERTA. A seguito delle terribili notizie degli ultimi giorni, riguardanti gli incidenti sui posti di lavoro a Torino, Cassino ed Avellino, la Ugl Caserta ha deciso di dedicare il giorno 21 dicembre alla commemorazione dei caduti sul lavoro.

La segreteria invita pertanto tutti i lavoratori della provincia ad osservare un minuto di silenzio in ricordo dei “colleghi” deceduti e mette a disposizione una mail (info@uglcaserta.eu) un numero di telefax (0823.220457) e due numeri di cellulare (330.874172 e 333.7873804) per partecipare con messaggi di solidarietà alla iniziativa. “Ovviamente – dichiara Sergio D’Angelo, segretario della Utl – un minuto di silenzio non restituirà le vite strappate sui posti di lavoro, ma il nostro vuole essere il modo per sensibilizzare le istituzioni affinché la sicurezza sia una priorità nell”azione politica e per ricordare i lavoratori scomparsi”. Ferdinando Palumbo, segretario degli alimentaristi, invita le aziende del casertano a partecipare all’iniziativa: “La piaga – afferma Palumbo – colpisce tutti, pertanto è giusto fare squadra. Sono certo che i lavoratori apprezzerebbero se gli industriali sentissero quello della sicurezza come un problema comune e se stringessero in senso di lutto e solidarietà almeno per un minuto la mano dei collaboratori. La nostra iniziativa è inclusiva, se altre sigle ed associazioni volessero condividerla saremo onorati”. La Ugl Caserta, inoltre, appoggia la proposta del segretario regionale della Ugl Abruzzo, Geremia Mancini, il quale aveva proposto di dichiarare il 2008 l’anno della sicurezza sul lavoro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico