Campania

Parete, lunedì direttivo dei DS

DSPARETE. Come preannunciato dal capogruppo Rosa Di Nardo, è stato convocato per lunedì sera alle ore 20, dal segretario Michele Di Costanzo, il direttivo dei DS. Agli ordine del giorno tre punti in discussione, tra essi spicca l’ordine più importante: le scelte per l’organizzazione delle primarie del 14 ottobre.

Accantonato per il momento le problematiche amministrative, il direttivo dovrà trovare una strada per far svolgere le tanto attese primarie che, innanzitutto dovranno invogliare la gente ad andare a votare. Infatti, le primarie al momento non destando tanto entusiasmo tra le gente, le tante polemiche sorte intorno al partito democratico, non sviluppa quell’entusiasmo sufficiente per prevedere un tutto esaurito. Anche perché, la gente vede nel PD, gli stessi uomini che oggi sono al governo e stanno riempiendo i cittadini di tasse. Questo malcontento che gira intorno al governo centrale si sta ripercuotendo inevitabilmente anche sulla costituente del PD. Ciò preoccupa gli organizzatori e cercano di trovare qualsiasi via, affinché i cittadini di centro sinistra vadano a dare un consenso al già vittorioso Walter Veltroni come leader del PD. I DS si stanno attivando per fare tutto ciò, anche se bisogna registrare che gli animi non sono di quelli che rappresentano un grande entusiasmo tra gli stessi organizzatori, l’unico dato certo è lo scetticismo che regna negli ambienti politici per un avvenimento che non prelude ad un grande cambiamento. Inoltre, non è l’unico problema che i DS dovranno discutere nel direttivo, c’è in palio la costruzione degli equilibri con gli amici della margherita, un tempo avversari durate l’egemonia della DC, ed oggi figli dello stesso credo ideologico. Proprio questa disparità di un tempo, crea non pochi problemi nelle realtà locali per la costituente del PD. La costituente del PD sarà posta al centro dell’attenzione che i componenti del direttivo dovranno discutere questa sera e trovare idee e scelte per arrivare ad un intesa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico