Società

Napoli, “Diritti e bisogni della vittima di reato”: convegno della Fondazione Polis

di Redazione

Napoli – Lavorare insieme per giungere alla pari dignità tra le vittime innocenti di reato, questo il messaggio lanciato dalla Fondazione Pol.i.s. della Regione Campania al convegno “Diritti e Bisogni della vittima di reato”, tenutosi alla Biblioteca di Castel Capuano, a Napoli, e dedicato alla memoria dell’avvocato Antonio Metafora, vittima innocente di camorra. – continua sotto –

Il convegno apre le celebrazioni per il 15esimo anno di attività di Polis, inaugurando un ciclo di incontri. Ascoltiamo il presidente della Fondazione, don Tonino Palmese. Presente Raffaele Marino, già sostituto procuratore presso la Corte d’Appello di Napoli, collaboratore di Pol.i.s.Circa l’impegno della Regione a favore delle vittime è intervenuto l’assessore alla Sicurezza, Legalità, Immigrazione della Regione Campania, Mario Morcone.

All’evento hanno preso parte esponenti del mondo della magistratura, dell’associazionismo, delle università e co-organizzato con il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, l’Ordine dei Giornalisti e l’Ordine degli Psicologi. Tra questi il presidente dell’Ordine dei Giornalisti, Ottavio Lucarelli, e Simona Scotti, componente della commissione minori del consiglio degli avvocati, il procuratore generale presso la Corte d’Appello di Napoli, Luigi Riello.

IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico