Cultura

Aversa e le celebrazioni del Millennio: un team di esperti nel comitato scientifico

di Livia Fattore

Aversa (Caserta) – Nominato il comitato scientifico per le celebrazioni del Millennio della Contea di Aversa che, iniziate nel 2022 continueranno fino al 2030, tenuto conto che è da sempre il 1030 ad essere considerato l’anno della nascita della Contea con una donazione di suolo fatta al normanno Rainulfo Drengot, primo conte di Aversa. – continua sotto –

La scelta è stata effettuata dalla cabina di regia delle iniziative del Millennio composta dall’amministrazione e dall’associazione AversaTurismo. La scelta è stata, poi, ratificata in giunta. Del comitato scientifico faranno parte: Giovanni Coppola, ordinario di Storia dell’ Architettura Antica e Medievale presso l’Università degli Studi “Suor Orsola Benincasa”; Stefano Borsi, ordinario di Storia dell’Architettura, Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale dell’università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”; Francesco Senatore,  ordinario  di Storia Medievale,  Università degli Studi  di Napoli “Federico II”;  don Ernesto Rascato,  direttore  dell’Ufficio Diocesano per i Beni Culturali Ecclesiastici; Vincenzo Marrandino, cultore di storia locale.

Gli studiosi prescelti, che già sono stati contattati per le vie brevi da rappresentanti dell’amministrazione Golia offrendo la propria disponibilità a far parte del comitato scientifico, opereranno gratuitamente. L’iniziativa è partita nel marzo dello scorso anno, quando l’amministrazione comunale, attraverso una delibera di giunta, stabilì di realizzare il progetto “Dal casale Sanctum Paullum ad Averze alla fondazione della Contea normanna di Aversa”, individuando nel 2022 la data ufficiale di inizio delle celebrazioni dei primi mille anni della Città che culmineranno nel 2030, a mille anni dal 1030. Quella stessa delibera prevedeva la nomina di un Comitato Scientifico, composto da studiosi di chiara fama con compiti di garanzia scientifica e di consulenza in ordine alla definizione e attuazione del programma di iniziative di carattere storico-scientifico riguardanti le celebrazioni per il Millennio.

«La nomina del Comitato scientifico – ha chiosato la nuova assessore alla Cultura, Anna Sgueglia, – rappresenta un tassello prezioso per il percorso di celebrazioni del Millennio che culminerà nel 2030. Gli eminenti studiosi individuati su proposta del mio predecessore, consultata la cabina di regia a cui, come è noto, partecipa il consiglio direttivo dell’associazione Aversaturismo, ci aiuteranno a definire il programma di iniziative storico-scientifiche che sono parte importante delle celebrazioni del Millennio, un vero e proprio volano su cui dobbiamo continuare a puntare per il rilancio, in un circuito turistico sempre più ampio, della nostra città».

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico