Cronaca

Casal di Principe, lite tra ragazzine in piazza: arrestata madre di una 13enne per tentato omicidio

di Redazione

E’ stata arrestata per l’ipotesi di tentato omicidio la madre di una delle ragazzine coinvolte nella rissa scatenatasi martedì sera a Casal di Principe, nella centralissima piazza Villa. La donna, Arianna Corvino, si trova al momento in carcere. – continua sotto – 

Secondo quanto finora emerso dalle indagini, la donna sarebbe intervenuta in difesa della figlia, di 13 anni, aggredita da un gruppetto di coetanei dopo una lite scoppiata, sembra, a seguito di un incidente stradale. Giunta a bordo di un’auto, sarebbe scesa in strada brandendo una mazza e minacciare i ragazzini, per poi rimettersi alla guida e tentare di investirli, fino ad allontanarsi insieme alla figlia e ad altre amiche di quest’ultima mentre venivano bersagliate dal lancio di pietre verso la vettura.

Non si sono, comunque, registrati feriti. Sul posto è giunta una pattuglia della polizia del posto fisso di Casapesenna, con gli agenti che ha riportato la situazione alla calma. La scena è stata ripresa da alcuni passanti col cellulare e pubblicata in Rete.

All’indomani dell’episodio si era parlato di semplice denuncia, poi la notizia dell’arresto da parte dell’autorità giudiziaria. Intanto, il sindaco Renato Natale condanna l’episodio: “Scene di violenza e aggressività vergognose” (leggi qui).

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico