Politica

Carinaro – Lavoro, Bracciano annuncia un “JobDay” per giovani in cerca di occupazione

di Antonio Taglialatela

Carinaro (Caserta) – “Abbiamo avuto una forte risposta dalle aziende e dai cittadini. E questo mi riempie di speranza e di responsabilità”. E’ il commento del consigliere delegato allo Sviluppo territoriale, Alfonso Bracciano, a pochi giorni dall’iniziativa degli Stati Generali per le Attività Produttive che ha raccolto, nell’aula consiliare, numerosi enti e rappresentanti istituzionali, come documentato da Pupia tramite un apposito report e un servizio video (guarda qui). – continua sotto –  

Tra i presenti, oltre al sindaco Nicola Affinito e al delegato Bracciano, che hanno fatto gli onori di casa, il Consorzio Asi Caserta, con la presidente Raffaela Pignetti; Randstad, agenzia per il lavoro rappresentata da Alessandro Balzano; Alleanza Assicurazioni, con l’agente generale Fabio Pellegrino; Asso Artigiani Imprese, col presidente casertano Nicola De Lucia; Coldiretti Caserta, col presidente provinciale Manuel Lombardi; Confcommercio, Confesercenti, Pro Loco Carinaro, il media partner Sole24Ore e altri. Obiettivo quello di dare inizio a un percorso condiviso verso la realizzazione della Consulta delle Attività produttive, la presentazione dello Sportello Comunale di Sostegno alla Creazione d’Impresa e del progetto di creazione di uno Sportello Commerciale Virtuale.

“Sono adesso motivato e convinto di poter portare avanti questa sinergia tra amministrazione e imprenditoria locale”, afferma l’avvocato Bracciano, che poi va ne dettaglio: “Lo sportello per i cittadini servirà ad incentivare l’imprenditoria e sviluppare progetti innovativi. La Consulta permanente sarà di supporto agli utenti che desiderano confrontarsi su difficoltà e opportunità commerciali. Il Portale virtuale, invece, sarà utile per favorire la sinergia tra commercio locale, storia, cultura ed enogastronomia, quindi uno strumento per informarsi e coinvolgere le associazioni culturali territoriali. Proprio con le associazioni, ad esempio, collaboreremo per valorizzare i prodotti tipici delle nostre zone e le piccole aziende che le producono”.

Ed a proposito di piccole ma grandi realtà del territorio, di cui ormai sono da considerare vere e proprie “eccellenze”, non è mancata la presenta all’evento del mastro fornaio Domenico Fioretti, titolare del panificio “Profumo di Pane”, che col suo “casatiello figliato” si è aggiudicato il primo premio in assoluto ai campionati italiani di panificazione, e il pastry chef Luigi Conte, titolare dell’omonima pasticceria, primo premio in assoluto allo stesso campionato nel settore della “colomba innovativa”. – continua sotto –  

Le varie realtà si sono confrontate e hanno discusso di come creare e garantire sbocchi occupazionali nel territorio. “L’idea – sottolinea Bracciano – è quella di una cooperazione tra tutti i settori e soprattutto tra tutti gli enti che hanno preso parte a quello che è stato solamente il primo di una serie di incontri”. “Il nostro scopo – prosegue il consigliere – è migliorare la possibilità di inserimento nel mondo del lavoro per i giovani e per chi è già sul mercato. Interventi saranno volti a garantire una formazione adeguata e un’informazione corretta sulle figure richieste dall’imprenditoria territoriale. Per questo abbiamo in progetto, a breve, di indire appuntamenti che chiameremo ‘JobDay’ dove ogni utente potrà confrontarsi con le agenzie di reclutamento, redigere il proprio curriculum sulla base delle proprie competenza e candidarsi per un’occupazione”. Un’idea, questa del “JobDay”, che, chiosa Bracciano, “ha basi solide per poter essere perseguita e in futuro diventare modello per altre realtà locali”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico