Cultura

Aversa, Marina Guarino presenta “In Cerca”: intensa raccolta di poesie sul tema della fede

di Redazione

“In Cerca”, l’ultima opera di Marina Guarino, verrà presentata mercoledì 23 febbraio ad Aversa (Caserta), a partire dalle ore 18.30, a “La Nuit Cafè” in via Michelangelo. Una poesia della maturità, della saggezza quella dell’autrice, dello sguardo sul tempo, della costante conoscenza di sé e conoscenza di Dio. – continua sotto –

Dopo i saluti iniziali da parte dell’amministrazione comunale di Aversa, e di Rachele Arena dell’associazione ArteDonna-ETS, numerosi saranno i relatori presenti tra cui: Loredana Romano, docente presso il Liceo “Elsa Morante” di Napoli, Pasquale Arciprete, docente presso l’Istituto di Scienze Religiose Pietro e Paolo di Capua, Maria Luisa Coppola, presidente “Serra Club” di Aversa.

“In Cerca”, un titolo fortemente evocativo che delinea una discesa nel proprio cuore, un percorso a volte molto faticoso; una chiamata a compiere un esodo verso l’interiorità. Alcune poesie saranno lette ed interpretate dalla scrittrice ed attrice Titti Spanò. Gradita sarà la presenza, inoltre, di monsignor Angelo Spinillo, vescovo della Diocesi di Aversa, e di Don Carmine Schiavone, direttore della Caritas Diocesana di Aversa. A moderare l’evento Natalina Quarto, direttore amministrativo presso Giudice di Pace di Napoli Nord. In collegamento telefonico da Piacenza ci sarà il maestro di poesia Luigi Paraboschi.

Un viaggio all’interno di sé stessi, che si svolge ponendosi delle domande, interrogandosi, riflettendo, pensando ed elaborando nella propria intimità, ciò che si vive fuori. “La fede è ricerca, la poesia è la parola originaria. – afferma l’autrice – Essere consapevoli delle nostre fragilità così come dei nostri punti di forza”. Quella straordinaria capacità di attraversare con razionalità le contraddizioni di vita e conciliarle in una fede e dedizione. – continua sotto –

Si giunge così all’habitar secum, ad abitare la propria vita interiore. Come cercare e dove trovare Dio? “Cercando te, mio Dio, io cerco la felicità della vita”, risponderebbe Sant’Agostino. Cercare Dio è andare nelle viscere della propria vita, domandandosi il senso di quanto accade, intravedere il significato che da ‘sostanza’ al vivere, cercare un’interfaccia’ che ci comprende e ci accolga nelle ansie e inquietudini del cuore.

In cerca, un libro che crea una profonda connessione con la realtà del lettore. Nell’occasione, la barman Alessia Caropreso proporrà degli ottimi aperitivi ispirati al contenuto delle poesie di Marina Guarino.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico