Cronaca

Napoli, faida di Fuorigrotta: blitz dei carabinieri, trovate armi e droga

di Redazione

Dopo i sanguinosi agguati degli ultimi giorni che stanno interessando quartiere di Fuorigrotta, i carabinieri della compagnia di Bagnoli hanno effettuato una serie di controlli straordinari sul territorio, sequestrando armi e droga. Decine di militari hanno presidiato via Caio Duilio, via Campegna e il rione Lauro; proprio in quest’ultimo luogo sono stati trovati quattro proiettili calibro 9 e quattro calibro 7,65 nascosti all’interno di alcuni guanti collocati in una cassetta di ispezione. – continua sotto –

Controlli anche al rione Traiano, nel complesso della “99”, dove lungo il muro perimetrale sono state rinvenute due pistole: una Beretta 7,65 con 8 colpi nel serbatoio e uno in canna, pronto ad essere esploso, risultata oggetto di un furto commesso nel 2017 a Latina, e un revolver 38 special con matricola abrasa e 5 proiettili nel tamburo, nascosta tra le foglie di edera e anche questa pronta a sparare. In un cestino per alimenti, nascosto tra le piante, c’era invece della droga: un panetto di hashish da 120 grammi, 85 grammi di cocaina e una busta sottovuoto contenente 130 grammi di marijuana e materiale vario per il confezionamento. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico