Cronaca

Napoli, 27enne investito e ucciso: si costituisce conducente auto

di Redazione

Napoli – Si è costituito spontaneamente presso gli Uffici del Reparto di Infortunistica Stradale della Polizia Locale di Napoli l’autore dell’investimento a seguito del quale, in via Miano, era deceduto un giovane di 27 anni nella serata del 29 dicembre. – continua sotto –

Si tratta di S.A., 31 anni che aveva investito il ragazzo mentre attraversava regolarmente sulle strisce pedonali per poi dileguarsi senza prestare aiuto.

Nella giornata di oggi si è recato alle 11.30 presso gli Uffici di via De Giaxa della Polizia Locale, a bordo di una autovettura di grossa cilindrata con la quale, verosimilmente, aveva travolto la vittima, unitamente a due suoi avvocati.

L’uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria competente e la vettura, sulla quale ancora erano evidenti i segni dell’investimento, sottoposta a sequestro cautelativo e messa a disposizione degli inquirenti.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico