Società

Covid, ristoranti: in zona bianca fino a 6 a tavola anche al chiuso

di Redazione

La proposta della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome di far decadere in zona bianca i limiti all’aperto per le attività di ristorazione e di estendere il tetto massimo al chiuso da 4 a 6 persone per tavolo avrebbe trovato l’assenso del governo. E’ quanto si apprende da fonti delle Regioni. Il presidente Fedriga avrebbe inoltre rilanciato sull’opportunità di valutare l’abolizione di limiti all’aperto anche per le zone gialle. – continua sotto – 

Il Molise è la prima zona verde italiana nell’Ue e tra le prime sette in tutta Europa. E’ quanto emerge dalla nuova mappa aggiornata sui contagi nel Vecchio Continente, stilata dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. Il colore verde indica che a 14 giorni l’incidenza è inferiore a 25 casi ogni 100mila abitanti e il tasso di positività al test è inferiore al 4%. Il resto del Paese è classificato come arancione (meno di 50 casi per 100mila e tasso pari al 4% o superiore), tranne la Calabria in rosso (tra i 50 e i 150 ogni 100mila).

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico