Home

Riaperture, dal 15 maggio stop quarantena per chi arriva da Paesi UE

Dal 15 maggio sarà superata la mini quarantena per le persone in arrivo dai Paesi dell’Unione europea. E’ quanto avrebbero deciso i ministri degli Esteri, Luigi Di Maio, e della Salute, Roberto Speranza, a un tavolo convocato per discutere di riaperture ai turisti stranieri in vista del periodo estivo. Lo stesso varrà anche per i cittadini provenienti da Gran Bretagna e Israele. In merito agli Usa dovrebbero essere potenziati i voli di collegamento Covid-free ed entro metà giugno l’obiettivo è quello di riaprire eliminando la quarantena anche per i turisti che provengono dagli Stati Uniti, applicando sempre lo stesso criterio di tampone, vaccino o Covid. – continua sotto – 

Ue: 1,8 miliardi di dosi Pfizer da qui al 2023 – Intanto, la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, annuncia il via libera al contratto con Pfizer da 1,8 miliardi di dosi tra il 2021 e il 2023 mentre in Italia si torna a superare il mezzo milione di somministrazioni di vaccino nelle ultime 24 ore: “Felice di annunciare che la Commissione europea ha appena approvato un contratto per 900 milioni di dosi garantite più 900 milioni di opzioni con Pfizer-BioNTech per il 2021-2023. Seguiranno altri contratti e altre tecnologie per i vaccini”. L’Unione europea “è la farmacia del mondo” per quanto riguarda i vaccini, afferma la presidente von der Leyen, aggiungendo: “Abbiamo esportato 200 milioni di dosi. Invitiamo altri Paesi a fare lo stesso, è il modo migliore per affrontare i colli di bottiglia”. – continua sotto – 

Speranza firma l’ordinanza per le visite in sicurezza nelle Rsa – Il ministro Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza che consentirà le visite in piena sicurezza in tutte le Rsa. “Ringrazio le Regioni e il Comitato Tecnico Scientifico che hanno lavorato in sintonia con il ministero della Salute per conseguire questo importante risultato. E’ ancora necessario mantenere la massima attenzione e rispettare le regole e i protocolli previsti, ma condividiamo la gioia di chi potrà finalmente rivedere i propri cari dopo la distanza indispensabile per proteggerli”. – continua sotto – 

Vaccini, venerdì 505mila somministrazioni, superata quota 23 milioni – Le somministrazioni di vaccini anti-Covid dall’inizio della campagna hanno superato in Italia la soglia dei 23 milioni (23.162.051). Nella giornata di venerdì sono state inoculate oltre 505mila dosi. Lo comunica la struttura del Commissario Francesco Figliuolo.  – continua sotto – 

50 milioni per cure dopo-Covid – Il Coronavirus “può lasciare, nei pazienti che lo hanno avuto in forma grave, conseguenze anche dopo la guarigione. Per questo ho proposto che vengano stanziati 50 milioni di euro affinché il Servizio Sanitario Nazionale prenda in carico gratuitamente, con esami diagnostici e terapie, tutti i pazienti maggiormente colpiti dal virus anche dopo le dimissioni dalla struttura ospedaliera”. Ad annunciarlo è il ministro Speranza in merito ai contenuti del Dl Sostegni bis. – continua sotto – 

India, 4mila morti in un giorno – L’India ha registrato per la prima volta più di 4mila morti per coronavirus in un giorno. I 4.187 decessi registrati nelle ultime 24 ore hanno portato il bilancio complessivo dell’India a 238.270 vittime del virus dall’inizio della pandemia. Sempre nelle ultime 24 ore, si contano altri 401.078 nuovi casi di positività. Sono ora quasi 21,9 milioni le persone colpite dal virus nel Paese.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico