Aversa

Aversa – Edilizia popolare, Lpcs: “Da Oliva fake news, risultato frutto di nostro lavoro”

Aversa (Caserta) – “Quelle di Oliva sono fake news”. Così il gruppo consiliare di maggioranza de “La Politica che Serve” commenta le recenti dichiarazioni del consigliere di Fratelli d’Italia, Alfonso Oliva, per il quale il sindaco Alfonso Golia esulterebbe, ancora una volta, per un “risultato non suo”, in questo caso il finanziamento di 7,2 milioni di euro ottenuto per la riqualificazione dei quartieri popolari (leggi qui). – continua sotto –

“Ormai rischiamo di essere ripetitivi – si legge in una nota del gruppo Lpcs – ma, dinanzi all’ennesimo tentativo di mistificare, la realtà siamo costretti a rispondere alle fake news del consigliere di Fratelli d’Italia. Lui che oggi attacca ripetutamente dai banchi della minoranza, ma che ha avuto tanti anni quando era al governo della città per adoperarsi e far partire il riscatto delle periferie cittadine, dovrebbe avere il buon senso di informarsi adeguatamente e poi l’intelligenza di tacere”. “Sulla rigenerazione urbana e il finanziamento da 7,2 milioni di euro dell’edilizia popolare – continuano i consiglieri a sostegno del sindaco Golia – c’è stato uno straordinario lavoro di programmazione e determinazione nel perseguire un importante obiettivo del programma elettorale del sindaco Golia, nato dall’iniziativa di sinergia istituzionale dell’Amministrazione per il tramite un metodo di lavoro, forse sconosciuto al consigliere di minoranza, teso a mettere sullo stesso tavolo professionalità ed eccellenze del territorio”. – continua sotto –

“Grazie a queste attività – proseguono i consiglieri di maggioranza – abbiamo siglato protocolli d’intesa operativi con l’Acer e con i vari dipartimenti Universitari, tra cui quello di Architettura che si occuperà dei Piers (Programmi Integrati di Edilizia Residenziale e Sociale). Probabilmente coloro a cui brucia ancora la sconfitta elettorale del 2019 non avranno letto una sola parola dei protocolli d’intesa, delle delibere di giunta e della documentazione inerente i progetti che saranno realizzati per cambiare il volto della periferia, che hanno consentito di vincere questo bando portando a casa un risultato storico”. – continua sotto –

“Questa – sottolineano da Lpcs – è una vittoria di Aversa e degli aversani, tutti dovrebbero tifare per il nobile obiettivo di ridare dignità a quei luoghi che negli anni hanno solo e sempre ricevuto promesse e fumose parole dalla politica, ma mai risposte concrete. Invece di definirci ‘dilettanti allo sbaraglio’, ‘incompetenti’, ‘incapaci’, la sterile opposizione dovrebbe adoperarsi per sottoporci iniziative e proposte, dovrebbe iniziare a parlare per atti e fatti. ‘Io ci credo’ e continuo a crederci perché il tempo è galantuomo!”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico