Procida

Procida, reagisce a carabiniere e si abbassa mascherina: “Così prendi il Covid”

Era in attesa di fare il tampone all’ospedale di Procida (Napoli), ma ha perso la pazienza e ha iniziato a inveire contro il personale sanitario e a prendere a calci e pugni le ambulanze parcheggiate. Così i carabinieri della stazione di Procida hanno denunciato un 26enne per minaccia a pubblico ufficiale, danneggiamento ed interruzione di pubblico servizio. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, si trovava nei giorni scorsi presso il presidio ospedaliero di Procida per sottoporsi al tampone molecolare di controllo, poiché in precedenza era già risultato positivo al Covid. – continua sotto – 

Appena ha manifestato violenza verbale sono arrivati i militari, chiamati dagli infermieri; ma anche vedendoli, il giovane non si è placato. Anzi, ha iniziato a minacciare anche i militari. Il 26enne si è avvicinato, faccia a faccia, al comandante della stazione e gli ha parlato abbassandosi la mascherina di scatto: «Ecco così te lo sei preso anche tu». Fortunatamente il 26enne è risultato negativo al tampone che aveva appena fatto e il comandante della stazione, che per precauzione si era posto in isolamento fiduciario, ha ripreso servizio regolarmente.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico