Parete

Parete, Sos dal cimitero: sta per morire un enorme cipresso secolare

Parete (Caserta) – di Franco Terracciano – Sos cimitero. Rischia di morire un enorme cipresso secolare attaccato da fameliche formiche. Da giorni, alla base di una cavità, si è formata una consistente poltiglia gialla preda di centinaia di formiche. Il cipresso si trova proprio all’entrata del vecchio cimitero e costeggia le vicine cappelle patrizie. Se non si interviene subito, con la consulenza di un esperto del settore, la pianta potrebbe andare incontro ad una fine ingloriosa visto che il famigerato nido delle formiche sembra che sia penetrato fino alle radici.

Le problematiche irrisolte del cimitero, comunque, sono diverse. Per arrivare al luogo sacro, infatti, si deve attraversare un pericoloso quadrivio segnalato solo da uno scarno semaforo collocato in alto e assolutamente non adeguato per salvaguardare la sicurezza dei diversi cittadini, soprattutto anziani, che lì si recano ogni giorno per onorare la memoria dei loro cari. Attraversare quel quadrivio è sempre pericoloso perché le auto e le moto sfrecciano di continuo a velocità sostenuta. Sarebbe opportuno e urgente collocare, ai quattro lati del quadrivio di via Carlo Pezone, dei necessari dissuasori di velocità. Infine, l’entrata del nuovo cimitero presenta un marciapiede sbrecciato da tempo e pericoloso: ha bisogno assolutamente di un urgente intervento per evitare rovinose  cadute da parte soprattutto degli anziani.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico