Caserta Prov.

Liguria, operaio casertano muore incidente su cantiere casello autostradale

Ennesima tragedia sul lavoro a Masone, piccolo centro della valle Stura a nord-ovest di Genova,  dove nella tarda serata di ieri è deceduto un operaio addetto alla manutenzione di viadotti autostradali. Luciano Sanna, 54 anni, originario di Caserta e residente a Genova, sarebbe rimasto schiacciato da un carello ribaltatosi all’altezza della rotatoria vicino al casello autostradale. Inutile il trasporto in ospedale dove l’uomo è deceduto per le gravi ferite riportate. – continua sotto –

Secondo una prima ricostruzione, intorno alle 23, forse a causa da un camion si sarebbe sganciato un braccio meccanico, finito addosso all’operaio, non lasciandogli scampo. Sul posto i Vigili del Fuoco, che hanno liberato l’operaio, e i sanitari del 118, che lo hanno condotto all’ospedale Villa Scassi. Le sue condizioni erano gravissime, dovute ad un politrauma da schiacciamento. Poi il decesso. Sull’episodio indagano i carabinieri per ricostruire l’esatta dinamica ed accertare le responsabilità.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico