Napoli

Napoli, il cardinale Sepe inaugura cantiere restauro chiesa Immacolatella

Distrutta durante i bombardamenti su Napoli nel 1943, venne restaurata e riaperta pur senza le decine di opere d’arte contenute al suo interno andate perdute. Da tempo, però, la chiesa dell’Immacolatella a Pizzofalcone è chiusa al pubblico e versa in uno stato di abbandono. Ma ancora per poco. L’arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, ha infatti inaugurato il cantiere per il restauro ed il recupero totale della storica struttura. Ad attenderlo, il cardinale ha trovato la gente del quartiere, in festa per il recupero di quella che chiamano affettuosamente la chiesa delle Montagnelle.

Mozzafiato il panorama che si scorge dalla scalinata di accesso della chiesa, anche questa rovinata dal tempo e dall’incuria cosi come il resto dell’arredo urbano del Monte Echia. Dopo l’inaugurazione del cantiere, l’arcivescovo Sepe si è spostato nella vicina parrocchia di Santa Maria Egiziaca per presiedere la celebrazione eucaristica e confermare alla guida della parrocchia il parroco don Michele Pezzella. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico