Aversa

Aversa – Commissione mercato ortofrutticolo. Olga Diana: “Strano comportamento dei dimissionari”

Aversa (Caserta) – “Capisco che la politica praticata possa portare ad una frenesia comportamentale, soprattutto in periodo di campagna elettorale, ma la posizione apparsa stamane, su alcuni quotidiani, da parte dei consiglieri comunali Santulli, D’Angelo e Motti, lascia quanto meno perplessi”. Così la consigliera comunale Olga Diana a seguito delle annunciate dimissioni dei tre consiglieri comunali di maggioranza dalla già decaduta commissione speciale sul mercato ortofrutticolo di Aversa (leggi qui).

“Nella giornata di ieri – dichiara Diana – ricevo via Pec (posta elettronica certificata) la mail di dimissioni irrevocabili della consigliera comunale Eugenia D’Angelo dalla già decaduta commissione speciale sul mercato ortofrutticolo, da me al tempo presieduta (nda. febbraio 2020). Ne prendo atto. Ma, come la stessa Eugenia D’Angelo precisa nella mail, tale commissione, in quanto commissione speciale, per regolamento si caratterizzava per la sua temporaneità (due mesi); ergo, accolgo l’atto formale della consigliera comunale, anche se molto successivo alla decadenza della commissione medesima. Resto, però, perplessa sul fatto che lei, unitamente ai consiglieri comunali Santulli e Motti, adduca tale temporaneità tra i motivi delle dimissioni, atteso che tale dato, la temporaneità, era a conoscenza, almeno credo, di tutti noi consiglieri comunali al momento della proposta di istituzione della stessa commissione speciale”.

“Alla perplessità, si aggiunge, poi, la meraviglia, mettiamola così, quando i consiglieri in questione, menzionano, – continua Diana – come ulteriore motivazione delle superflue dimissioni, la mancanza di convocazioni di tale commissione speciale, dato che se una seconda convocazione non poté avere effettivo seguito, con un’apposita seduta di commissione (a cui era stata invitata, tra gli altri, anche la ditta aggiudicataria dei lavori), fu proprio a causa dell’assenza di Eugenia D’Angelo e di Paolo Santulli. Poi il Covid-19 fece il resto. Ma rimangono l’apparente estemporaneità e la singolarità di queste dimissioni annunciate a mezzo stampa, a sei mesi dalla decadenza della commissione speciale e a una settimana dalle elezioni regionali. Soprattutto resta un tema: quello delle sorti del mercato ortofrutticolo ad Aversa; tema su cui tutti i componenti dell’attuale maggioranza, Eugenia D’Angelo, Paolo Santulli e Luisa Diana Motti inclusi (fino a prova contraria), sarebbero chiamati, loro sì, a dare risposte, se possibile circostanziate”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico