Campania

Coronavirus in Campania, Caldoro: “Misure non prese, è epidemia colposa”

“Quando Capodichino rimane aperto tre giorni in più rispetto a Milano e a Roma c’è n errore, è evidente. Si dovevano fare i controlli immediatamente, se non fai i tamponi come fanno le Regioni che hanno sotto controllo la situazione i contagiati non li recuperi più. Questo è aver generato una epidemia colposa: i numeri aumentano perché non si prendono le misure che vanno prese”.

Lo sostiene Stefano Caldoro, candidato presidente per il centrodestra alle regionali in Campania, a margine della presentazione a Napoli della lista di Forza Italia. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico