Caserta Prov.

Coronavirus, 11 casi nel Casertano: a Conca della Campania e Castel Volturno

“Al momento non c’è alcuna preoccupazione, i tamponi effettuati finora sono tutti negativi. I positivi sono solo 6 più il caso indice”. A dirlo all’Agi il direttore dell’Asl di Caserta, Ferdinando Russo, rispetto il focolaio che si è verificato a Conca della Campania, nel Casertano, dove una badante moldava è risultata positiva al Covid 19 dopo essere stata portata in ospedale per lievi problemi respiratori. Da lì sono stati eseguiti i tamponi sui due anziani da lei assistiti e su alcuni familiari di questi. Sei le persone risultate positive e le persone poste in quarantena sono circa 15. La badante e uno dei due anziani sono ricoverati al Covid Hospital di Maddaloni entrambi con sintomi lievi. La badante era arrivata in Italia circa 10 giorni fa.

Cinque casi di positività al Covid-19 sono stati riscontrati a Castel Volturno (Caserta). “Si tratta di persone straniere – riferisce il sindaco Luigi Umberto Petrella – provenienti dall’Est Europa. Quattro persone appartengono a uno stesso nucleo familiare. Uno dei contagiati è un minore di 14 anni”. Le cinque persone sono tutte asintomatiche e in isolamento domiciliare. Da ieri sera è in corso il tracciamento dei contatti. “Non sono persone che risiedono stabilmente a Castel Volturno – spiega il primo cittadino – ma sono arrivati qui di recente. Si spostano da aree del nolano o della provincia di Napoli e trovano un alloggio o una sistemazione qui a Castel Volturno”.

Il sindaco chiede che ci siano “più controlli, soprattutto sulle aree di confine. Ho chiesto che ci sia attenzione da parte delle forze dell’ordine. Abbiamo gestito l’emergenza alla perfezione, ora ci ritroviamo con due famiglie in quarantena. Servono maggiori controlli”. E ha disposto “l’invio di pacchi alimentari di cui si sta occupando la Protezione civile”. “Non vorremmo che ci siano disagi per le tante persone – ha aggiunto Petrella – che hanno scelto Castel Volturno per la stazione estiva. C’è preoccupazione per questo perché fino ad oggi abbiamo assicurato il massimo della sicurezza a tutti. Ma, allo stato attuale, non riusciamo a controllare gli spostamenti dagli altri territori della Campania verso Castel Volturno”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico