Sant’Arpino

Sant’Arpino, Dell’Aversana: “Rappresenterò tutti i fedeli durante messa pasquale”

Sant’Arpino (Caserta) – Il sindaco di Sant’Arpino, Giuseppe Dell’Aversana, sarà presente da solo, in rappresentanza di tutti i cittadini del comune atellano alla messa pasquale celebrata da don Michele Manfuso nella chiesa parrocchiale dedicata al santo patrono del paese, Sant’Elpidio. «Pasqua – hanno dichiarato primo cittadino e parroco – è un evento particolare e molto sentito per tutta la comunità. Abbiamo pensato di rendere visibile la presenza istituzionale in occasione della celebrazione della Messa pasquale per rendere più forte il legame fra il popolo e la sua parrocchia in questi difficili momenti che stiamo vivendo».

«La presenza mia in chiesa – sottolinea, poi, il sindaco Dell’Aversana – non è a titolo personale. L’ho concordata con don Michele per rappresentare tutta la cittadinanza, che ha desiderio di partecipare alla celebrazione dei riti pasquali in quanto una festività cristiana profondamente sentita e radicata nel nostro popolo che ha profonde radici cristiane». Il primo cittadino fa anche riferimento all’episodio di domenica scorsa, quando una decina di fedeli furono multati dai carabinieri nella chiesa di San Canione mentre assistevano alla celebrazione della messa, trasmessa anche via web. «La vicenda di San Canione – afferma il primo cittadino – dimostra la voglia di partecipare alle messe ed alle celebrazioni eucaristiche in questi momenti difficili. Fermo restando che occorre farlo in sicurezza. A Pasqua sarò da solo in una chiesa deserta in piena sicurezza». La presenza del sindaco in chiesa, nella domenica di Pasqua, sarà, quindi, «un momento di unione simbolica fra due punti di riferimento importanti di una comunità desiderosa di contatti ma attraversata oggi da lacerazioni e distanziamento sociale».

Don Michele, da parte sua, fin dall’inizio delle restrizioni imposte alle libertà personali per evitare il propagarsi del coronavirus, ha sempre celebrato la messa in diretta streaming in una chiesa totalmente deserta, ma registrando centinaia di contatti da parte dei fedeli non solo del piccolo comune atellano.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico