Caserta Prov.

Spaccio di droga, due ventenni casertani beccati dai “Falchi” durante controlli anti Covid

La Polizia di Stato di Caserta, nella giornata del 14 aprile, ha denunciato, in stato di libertà, il 21enne R.P.L., ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e inosservanza ai provvedimenti dell’autorità in ordine alle misure anti Covid-19. Contestualmente, sia al 21enne che ad L.A., 23enne, veniva contestata la sanzione amministrativa prevista per la violazione delle suddette norme di biocontenimento.

I “Falchi” della Squadra Mobile casertana, nei dintorni dello svincolo autostradale di Santa Maria Capua Vetere, controllavano il 21enne, insieme all’amico, trovandolo in possesso di sei stecche di hashish, del posto di circa 10 grammi, e di due involucri termosaldati contenenti cocaina per un peso di circa 01 grammi.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico