Napoli

Addio al grande Joe Amoruso, fu pianista del supergruppo di Pino Daniele

E’ morto la scorsa notte Joe Amoruso, 60 anni, pianista, tastierista, compositore, colonna dello storico gruppo di Pino Daniele. Era ricoverato all’Ospedale del Mare. Non è morto di coronavirus, ma le attuali prescrizioni impongono, come per tutti, che non potrà essere celebrato il rito funebre.

I suoi storici compagni di avventura, tra cui Tullio De Piscopo, James Senese e Tony Esposito, sono stati stamani tra i primi ad essere informati della morte del musicista dal fratello Arturo, che lo ha assistito, con la madre e la sorella in questi due anni, da quando era stato colpito da un’emorragia cerebrale.

Originario di Boscotrecase ma residente con la famiglia a Boscoreale, il 9 dicembre 2017 Amoruso si stava esibendo come ospite d’onore al Francigena Wine Festival, nell’auditorium di Lesina, in provincia di Foggia, quando avvertì un malore e fu costretto ad interrompere l’omaggio a Pino Daniele che stava per iniziare. Da allora iniziò un percorso di riabilitazione e man mano era riuscito a riprendersi, fino a che le sue condizioni di salute sono precipitate nei giorni scorsi. Ieri notte un arresto cardiaco lo ha portato via per sempre.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico