Aversa

Aversa, “Music Remains” festeggia primo compleanno sulle note dei Daft Punk

Aversa (Caserta) – Festeggia il primo anno di attività il Music Remains, il ciclo di eventi che da oltre venti serate si propone di raccontare al grande pubblico gli album, di ieri e di oggi, che hanno lasciato un segno nella storia della musica, riscoprendo la bellezza del supporto in vinile. L’anniversario verrà celebrato a partire dalle ore 21 di venerdì 7 febbraio, nell’usuale cornice dell’Art Gallery Civico 103 di Aversa, realtà sita nel cuore del centro storico normanno, al numero 16 di piazzetta Lucarelli, e da sempre molto attiva nell’ambito della promozione di eventi culturali e musicali. L’album protagonista della serata sarà il famoso Discovery dei Daft Punk, influente opera del 2001 che ha consacrato il duo francese sulla scena artistica internazionale e ridefinito il concetto di musica elettronica.

La formula ideata dagli organizzatori Nando Sasso, Gianluigi Oliva, Davide Capolongo e Giuseppe Scuotri è semplice ma d’effetto: un vinile che gira sul piatto arricchito da proiezioni sincronizzate alla musica e contornato da approfondimenti, curiosità e da accenni sul contesto storico in cui è nato il disco di turno. L’idea alla base del progetto è quella di promuovere un ascolto attento e consapevole, un approccio che restituisca alla musica il tempo e la dimensione che le spettano, in netta controtendenza rispetto alle modalità, spesso frenetiche e superficiali, con cui viene vissuta dai più al giorno d’oggi, nell’epoca di YouTube e degli streaming digitali.

“L’utilizzo del supporto in vinile – dichiarano gli organizzatori del Music Remains – si configura come uno splendido aggancio col passato, quando l’ascolto musicale richiedeva tempo, cura, un ambiente tranquillo e, soprattutto, attenzione. Come sempre, la sessione d’ascolto sarà seguita da una discussione, volta a creare un piacevole confronto e un percorso di arricchimento reciproco tra i partecipanti, quelle centinaia di persone che ci hanno fatto compagnia e sostenuto nel corso del tempo e a cui – concludono i quattro, promettendo più di una sorpresa per quanti parteciperanno all’anniversario – va il nostro più sincero ringraziamento”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico