Villa Literno

Villa Literno, gli alunni del “Da Vinci” vincono concorso nazionale sul Risorgimento

Villa Literno (Caserta) – Solo sabato 22 febbraio giunge, via mail, la comunicazione ufficiale: gli alunni dell’istituto comprensivo “Leonardo da Vinci”, diretto dalla dirigente scolastica Beatrice Tavoletta, risultano tra i vincitori del concorso nazionale “Il Risorgimento Italiano nella Memoria”, bandito nell’anno scolastico 2018/19 dall’Endas – Emilia Romagna, con la collaborazione dell’Associazione Mazziniana Italiana e dell’ Istituto per la storia del Risorgimento italiano, Comitato di Ravenna.

Trionfano gli alunni: Iossa Christopher, Di Dona Aurelio, Di Fraia Marco, Ucciero Assunta, Di Fratta Luigi, Della Corte Ilaria, Diana Matteo e Guaglione Alessia che saranno premiati durante la cerimonia di domenica 3 maggio 2020, presso il Teatro Comunale di Cervia, insieme alla loro docente di Italiano e Storia, prof.ssa Grassia Florinda, che li ha guidati e seguiti nella realizzazione dei lavori. Gli elaborati presentati sono quattro poesie inedite: Desiderio di Unità (Di Dona Aurelio), L’Italia si rialza (Guaglione Alessia), Voglio libertà (Iossa Christopher) e Amor patrio (Ucciero Assunta), due saggi brevi: “Gli effetti del Risorgimento” (Di Dona Aurelio), “Cosa resta oggi del nostro Risorgimento e cosa dobbiamo lasciare alle generazioni future” (Iossa Christopher), e un atto del Convegno “Speciale Risorgimento 2019” (Iossa Christopher, Di Dona Aurelio, Di Fraia Marco, Ucciero Assunta, Di Fratta Luigi, Della Corte Ilaria, Diana Matteo).  Gli stessi elaborati saranno pubblicati nel libro che accompagnerà la premiazione.

L’intero lavoro, che ha coinvolto le classi Terze B e G, della scuola secondaria di primo grado dell’istituto, è partito dalla conoscenza degli eventi di questo importantissimo periodo storico per poi soffermarsi sui protagonisti, eroi ed eroine risorgimentali, e sugli ideali che li mossero, sottolineando come, attraverso la cospirazione, l’azione militare e la mobilitazione delle coscienze, si giunse, il 17 marzo del 1861, alla proclamazione dell’Unità d’Italia. Le attività sono state accompagnate da momenti di discussione e riflessione, al termine dei quali gli alunni sono convenuti sulla necessità di conoscere gli eventi storici che li hanno preceduti e di lasciarsi guidare dalla Storia, vera maestra di vita. Complimenti agli alunni di Villa Literno per il lavoro svolto e felicitazioni per il traguardo raggiunto.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico