Caserta Prov.

Caserta, scontro frontale su Variante Anas: muoiono due giovani di San Prisco

Due ragazzi, Salvatore Fusco, 24 anni, e Giuseppe Mingione, 19, entrambi di San Prisco (Caserta), sono morti la scorsa notte dopo essere stati coinvolti in un incidente sulla strada statale 700, la cosiddetta “Variante Anas”, che collega Maddaloni a Capua. E’ accaduto all’altezza del territorio di San Prisco.

Secondo una prima ricostruzione, Fusco e Mingione erano alla guida, rispettivamente, di una Golf nera e di una Nissan Micra quando, per cause da accertare, si sono scontrati frontalmente in modo violento. Quando sul posto sono giunti i Vigili del fuoco e le forze dell’ordine, allertati da altri automobilisti di passaggio, per i due non c’era altro da fare: i loro corpi sono stati estratti privi di vita dalle lamiere. L’autorità giudiziaria ha disposto l’esame autoptico sulle salme.

Mingione (che un anno fa subì la prematura scomparsa della madre) frequentava il Liceo “Garofano” di Capua ed era un grand e appassionato di sport; mentre Fusco lavorava come corriere.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico