Parete

Parete, il Consiglio decide su acquisto dell’Istituto Suore della Riparazione

Sta per giungere in porto l’acquisto dell’Istituto delle Suore della Riparazione a Parete. Nel Consiglio comunale del 25 luglio che si terrà, in prima convocazione, alle ore 18, si discuterà sull’autorizzazione da dare al sindaco per la stipula del contratto definitivo e dell’eventuale preliminare in relazione all’acquisto dell’Istituto. L’ordine del giorno dovrebbe essere accolto favorevolmente anche dall’opposizione consiliare che ha sempre caldeggiato l’acquisizione al patrimonio comunale della grande struttura religiosa che si trova in un punto strategico del paese.

L’Istituto, infatti, è sempre stato un punto di riferimento educativo per intere generazioni di paretani che hanno frequentato le scuole presso le cosiddette “suore nere”. Dopo il trasferimento delle suore, ormai anziane, presso la casa madre di Milano, la struttura religiosa è stata abbandonata anche se tanti cittadini hanno sempre sperato in una sua rinascita per fini sociali e assistenziali. D’altronde, anche lo stesso sindaco Pellegrino ha spesso ribadito che l’immobile dovrà continuare ad avere una destinazione sociale e culturale ad uso collettivo.

Durante la seduta, inoltre, si discuteranno le interrogazioni e le mozioni del Movimento Cinque Stelle e del gruppo consiliare “Parete prima di tutto”. Il sindaco comunicherà la revoca e la contestuale nomina dei nuovi componenti della Giunta comunale. Ci saranno le sostituzioni dei componenti delle Commissioni consiliari permanenti e la nomina dei componenti della commissione per la toponomastica dopo l’approvazione del relativo regolamento.

Altri punti all’ordine del giorno sono la salvaguardia degli equilibri di bilancio e l’integrazione del programma triennale delle Opere pubbliche 2019/2021 ed elenco annuale 2019 con contestuale variazione di bilancio preventivo 2019/2021; l’adeguamento del compenso dell’organo di revisione economico-finanziario e l’approvazione del regolamento per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria.

di Franco Terracciano

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico