Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, fondi regionali per il bene confiscato al boss Venosa

Grazie ad un accordo tra Agrorinasce ed il Comune di Casapesenna l’ex centro sportivo confiscato al boss Luigi Venosa, in via Orazio, a Casapesenna, diventerà un campo di calcetto dove tutti i ragazzi potranno giocare a calcio.

Il sindaco De Rosa dichiara: “Casapesenna con una buona politica sul territorio è passata in pochi anni da terra di camorra a terra di legalità. È una chiara dimostrazione che volere è potere”.

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Maddaloni, 30 anni di violenze domestiche: dopo ennesima aggressione denuncia il marito - https://t.co/O5h6jUM3Dw

Aversa (CE) - Incendio di sterpaglie in via Madonna dell'Olio (22.07.19) https://t.co/j1gVV8hMO4

Carinaro, raccolta rifiuti: divieto utilizzo sacchi neri, pena sanzioni - https://t.co/LpAoEtqfc6

Aversa, Festa della Tammorra: tappa estiva al Rione Savignano - https://t.co/Ju89rANP2q

Condividi con un amico