San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Santa Maria a Vico, movida e controlli: chiuso circolo ricreativo per 15 giorni

Gli agenti del commissariato di Maddaloni hanno eseguito un provvedimento di sospensione, per la durata di 15 giorni, della licenza di pubblico esercizio di un noto circolo ricreativo a Santa Maria a Vico, nei dintorni di piazza Falcone e Borsellino. Il provvedimento è scaturito da un’attività di controllo del territorio in un quartiere teatro di intensa movida giovanile e luogo di consumo di sostanze alcoliche e stupefacenti.

Pertanto, sono stati predisposti molteplici controlli che hanno coinvolto diversi esercizi commerciali, tra i quali il circolo ricreativo in questione, all’interno del quale, in ogni circostanza, è stata riscontrata la presenza di numerosi soggetti con precedenti di polizia. Inoltre, durante i controlli è stata rinvenuta e sequestrata della droga a carico degli avventori, opportunamente sanzionati. In più, in una circostanza, è stato trovato un coltello in possesso di un giovane coltello, denunciato all’autorità giudiziaria per porto abusivo di armi.

Per questi episodi, e per la costante presenza di persone con precedenti penali all’interno del circolo, al fine di garantire la tutela della sicurezza pubblica, compromessa dall’abituale ritrovo di pregiudicati frequentatori dell’attività ricreativa e in considerazione della zona, i poliziotti hanno provveduto ad inoltrare la richiesta di sospensione della licenza alla Questura di Caserta, il cui personale, a seguito di scrupolosa e minuziosa analisi del carteggio prodotto, ed attenta valutazione delle circostanze evidenziate dalla polizia, ha sottoposto la proposta al vaglio del questore, conclusasi con l’adozione del provvedimento.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico