Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casal di Principe, candidato alle comunali ripudia lo zio boss della camorra

E’ il nipote del potente boss Francesco Bidognetti, alias “Ciciotto ‘e mezzanotte”, capo dell’omonima fazione del clan dei casalesi, in carcere dal 1993. Nonostante questa scomoda parentela, Luigi Cantelli ha deciso di ripudiare lo zio camorrista e candidarsi alle elezioni comunali di Casal di Principe a sostegno del sindaco uscente Renato Natale.

28 anni, laureato in Economia, Cantelli ha inviato una lettera al primo cittadino, chiedendogli di accettare la sua candidatura alla carica di consigliere. Richiesta accolta da Natale, infatti il giovane fa parte della lista civica “Ricostruiamo con Renato”.

La storia viene raccontata da Tina Cioffo sul sito “iReporters.it”: clicca qui per leggere

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico